Home

Maria Grazia Cucinotta presenta documentario su Chiara Vigo

Napoli – L’attrice Maria Grazia Cucinotta ha presentato, al Convento di San Domenico Maggiore, il documentario e il libro “Chiara Vigo, l’ultimo maestro di Bisso Marino”,

Un’opera bilingue italiano-inglese scritta da Susanna Lavazza e realizzata in versione docufilm da Rosanna Cingolgani, presentata all’Unesco per la candidatura di Chiara Vigo come Patrimonio immateriale dell’Umanità.

La figura di Chiara Vigo evoca Penelope, Nausicaa, la ninfa Calypso. La sua abilità nel tessere la seta del mare si perde nella notte dei tempi e pare essere stata portata in Sardegna dalla principessa ebrea Berenice di Cilicia, amante dell’imperatore Tito, in esilio sull’isola di Sant’Antioco.

Il talento naturale nel trasformare il bisso marino (filamento tratto dalla Pinna Nobilis, il più grande mollusco del Mediterraneo), la straordinaria cultura e il patrimonio orale e gestuale di Chiara Vigo, le hanno fatto meritare diversi riconoscimenti, non ultimo quello di Commendatore della Repubblica Italiana.

Le sue opere in lino e bisso, che dopo la lavorazione sembra oro, sono in diversi musei e istituzioni, ma non si possono né vendere né comprare.

Di lei si sono interessati mass media persino dal Giappone, ricercatori che hanno scritto una dozzine di tesi e studiosi che l’hanno voluta come consulente nelle Università e ha partecipato a un expertise per la sua competenza tessile nel valutare il Volto Santo di Manoppello, la reliquia simile alla Sindone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico