Cesa

‘Rigenerare la democrazia’, convegno con Luigi Bosco

CONVEGNO-CESA

Cesa – Luigi Bosco, vicesindaco di Casapulla e candidato al consiglio regionale della Campania nella lista civica in appoggio a Vincenzo De Luca, ha partecipato al dibattito-convegno ‘Se non ora…quando? Che paese vogliamo: lavoro, innovazione, scuola, opportunità’, organizzato a Cesa dal gruppo ‘Rigenerare la democrazia’.

“Quando dodici mesi fa – ha affermato Bosco – ho deciso di scendere in campo alle elezioni comunali del mio paese, mi sono posto proprio la domanda ‘Se non ora quando?’. Ebbene, la mia risposta è stata adesso. Non rimpiango assolutamente questa scelta. A Casapulla abbiamo dimostrato che con entusiasmo e competenze si può fare tanto per la comunità. E’ questo il momento di mettersi in gioco: basta coraggio e determinazione per cambiare la situazione a tutti i livelli. Non dobbiamo avere paura di impegnarci in politica”.

Successivamente, ci sono stati gli interventi di Vincenzo Girfatti, avvocato esperto in progettazione comunitaria, il quale ha spiegato l’importanza dei fondi europei, puntando il dito contro l’incapacità della pubblica amministrazione di accedere e gestire gli stessi. C’è stata anche la testimonianza di Clementina Ferraiolo, direttrice della Fondazione San Giuseppe, che ha illustrato il progetto realizzato a Tuoro di Caserta, dove a breve aprirà il ‘Villaggio del Bambino’, al posto dello storico asilo infantile chiuso dopo oltre 150 anni di attività.

Il convegno è stato concluso dal padrone di casa Cesario Villano, il quale ha dichiarato: “Cesa è morta da venti anni. Da tempo chiedo di affrontare, con un programma ben definito, i tanti problemi della nostra cittadina. La risposta più frequenta che mi viene data è: adesso non è il momento, bisogna fare le liste. Io dico che adesso occorre intervenire. Cesa deve essere rigenerata perché è mentalmente vecchia ed ha bisogno di essere amministrata. Per questo dico, insieme a Luigi Bosco alle elezioni regionali, uniamoci in rete per salvare il nostro domani”.  

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico