Aversa

Casa dello Studente, Sagliocco vuole acquisirla a patrimonio comunale

Aversa – Nel giorno del suo onomastico (a proposito auguri, nda) il sindaco Giuseppe Sagliocco prova a mettere le basi per riportare nelle disponibilità della città la “Casa dello Studente”.

Era stata realizzata ristrutturando il carcere mandamentale di via Saporito ed era stata data in comodato d’uso gratuito alla Seconda Università di Napoli nel 2007 perché, attraverso l’Adisu, venisse usata come alloggio per i fuori sede.

Dopo tre anni non era stata ancora aperta perché i responsabili dell’Adisu non avevano ricevute le chiavi necessarie ad aprirne il portone. Per ritrovarle fu necessario chiamare in aiuto Striscia la Notizia. Cinque anni dopo quella porta è ancora chiusa e la struttura è rimasta inutilizzata.

Da qui l’idea di Sagliocco di riportarla nel patrimonio e nella disponibilità comunale per utilizzarla come sede della polizia di stato. Per valutarne la fattibilità in mattina ha incontrato il prefetto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico