Napoli

Via Brin abbandonata ma con parcheggi a pagamento

Napoli – Una discarica a cielo aperto a due passi da “Eccellenze Campane” e dal dormitorio universitario.

Siamo in via Brin, una delle strade più abbandonate della città di Napoli, dove la videosorveglianza è spenta, le forze dell’ordine latitano e spesso si verificano scippi e rapine. Senza dimenticare la persistente presenza di prostitute e tossicodipendenti.

Altro problema è l’assenza di strisce bianche per il parcheggio, con i dipendenti di numerose ditte private presenti in zona che sono costretti a pagare più di 12 euro a giorno di grattini ogni turno di lavoro.

Problematiche già da tempo al vaglio del Consiglio comunale: “Sono mesi che denunciamo questa situazione – spiega il consigliere D’Addio – in una strada dove sono state fatte insediare diverse attività produttive ma in completa assenza di sicurezza. Ora al danno la beffa con l’istituzione delle strisce blu a pagamento”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico