Napoli

Napoli, sparatoria davanti asilo nido: gambizzato il padre di “Genny ‘a carogna”

NapoliCiro De Tommaso, 64 anni, padre del capoultrà del Napoli, Gennaro De Tommaso, meglio noto come “Genny ‘a carogna”, è stato ferito a colpi di pistola in un agguato compiuto nel capoluogo campano.

Intorno alle 13.30 di lunedì – all’interno di un bar situato davanti all’asilo nido dedicato alla memoria di Annalista Durante, 14enne napoletana uccisa per sbaglio qualche anno fa, in via Vicaria Vecchia, nel quartiere Forcella – l’uomo è stato raggiunto da sei proiettili, di cui quattro lo hanno colpito alle gambe e due alle mani. Trasportato all’ospedale “Loreto Mare”, le sue condizioni non sarebbero gravi.

Sul posto sono giunti i poliziotti del commissariato “Vicaria Mercato” e della squadra mobile partenopea, che hanno avviato le indagini.

“Genny ‘a carogna” salì alla ribalta delle cronache per essere stato protagonista della “trattativa” con le forze dell’ordine per consentire lo svolgimento della finale di Coppa Italia, a Roma, tra Napoli e Fiorentina. In quel contesto la tensione era altissima poiché, qualche ora prima, era stato sparato il tifoso napoletano Ciro Esposito, che poi sarebbe deceduto in ospedale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico