Maddaloni - Valle di Maddaloni

Telefonata di minacce al sindaco: “Stasera farà caldo”

Maddaloni – “Stasera per il sindaco fa caldo” è stata la frase pronunciata da una voce ignota prima di riattaccare la telefonata. Un messaggio diretto a Rosa De Lucia, primo cittadino di Maddaloni, per la quale la Prefettura ha deciso di rafforzare le misure di protezione, già posto in essere dopo precedenti minacce. La telefonata è giunta al centralino del locale commissariato di polizia.

Sgambato: “Chiederò intervento del governo”“E’ sconcertante il susseguirsi di minacce agli amministratori di questa provincia. La mia vicinanza alla sindaca Rosa De Lucia, vittima dell’ennesima, vile, minaccia. Ringrazio la Prefettura per la solerzia con cui sta attivando le necessarie misure per la sindaca di Maddaloni come per altri amministratori minacciati nelle ultime ore. Per parte mia tornerò a chiedere al Governo un’azione chiara di sostegno e presenza accanto a queste donne e a questi uomini che ogni giorno lavorano per migliorare i territori che governano”.

Lo ha detto Camilla Sgambato, deputata del Partito Democratica, che aveva citato De Lucia assieme ad altri sindaci vittime di intimidazioni, Patrizia Vestini (Recale), Marcello De Rosa (Casapesenna) e Antonio Papa (Santa Maria la Fossa) e al vicesindaco di Mondragone Benedetto Zoccola, in un recente intervento in Aula in cui aveva chiesto al governo maggiore attenzione per gli amministratori di questa provincia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico