Cesa

Parte il Cineforum della Pro Loco

Cesa – Sei film, sei tematiche, sei modi per osservare da vicino le mille sfaccettature dell’animo umano messo a confronto con una realtà che si rivela a tratti drammatica a tratti comica ma anche intrinseca di arte e di cultura.

Parte da questi presupposti, quindi, il Cine Forum organizzato dalla Pro Loco che, a partire da giovedì 5 marzo, si terrà presso la sede in forma totalmente gratuita. Si tratta di uno sprono a conoscere ciò che circonda il nostro vivere ed ad affrontare la realtà, informandosi e partecipando per conoscere le minacce al nostro futuro, per cercare delle risposte e delle soluzioni possibili e scegliere così, consapevolmente, di avere un ruolo attivo per sostenere il diritto alla vita.

“La Pro Loco – afferma il consiglio direttivo – ha ipotizzato che quest’iniziativa possa essere un importante momento di aggregazione e socializzazione per i giovani e meno giovani. La selezione dei film è stata particolarmente accurata ed ha avuto l’obiettivo di proporre pellicole di recente realizzazione focalizzate su temi di grande attualità”.

“L’evento – spiega il presidente Michele Autiero – si propone di sviluppare tematiche eterogenee riguardanti temi attuali, tramite i quali sarà possibile sensibilizzare i giovani e la cittadinanza attraverso pellicole di grande spessore. La Pro Loco vuole aprirsi alla cittadinanza attraverso la condivisione di serate del genere che comportano un confronto ed un dibattito costruttivo”.

Ad aprire la rassegna cinematografica sarà il corto ‘Svanire’ del regista succivese Angelo Cretella il quale ha già conquistato per ben due volte il Festival Internazionale del Cinema di Giffoni, vincendo il prestigioso premio riservato da Amnesty International con “DisAbili” e il Gryphone Award nella categoria Generator +18 con “Corti”. “Svanire “ è un racconto intimistico del dramma della famigerata Terra dei Fuochi girato tra Succivo ed altri paesi dell’agro atellano, che il regista ha definito come “un lavoro sul perturbante, un racconto sull’angoscia, un thriller surreale ai limiti della distopia”.

Il regista Cretella sarà presente presso la sede della Pro Loco giovedì 5 marzo, alle ore 20, per analizzare e discutere con i presenti del suo cortometraggio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico