Cesa

Il M5S raccoglie in piazza i “desideri” dei cittadini

Cesa – Domenica 15 febbraio, dalle ore 9 alle 13, in piazza De Michele, il gruppo degli attivisti “Cesa a 5 Stelle” darà la possibilità ad ogni cittadino di “esprimere un desiderio” per il proprio paese, mettendo a disposizione una cesta per raccogliere le idee che andranno ad arricchire il progetto del M5S cesano. Sarà un’iniziativa che avrà come solo protagonista il “cittadino”, anche in vista delle prossime amministrative a Cesa che vedranno in campo i pentastellati con una lista.

Intanto, il gruppo degli attivisti del Movimento 5 Stelle di Cesa invita tutti i cittadini ad “una collaborazione comune affinché venga creato un progetto che più si avvicini alle problematiche di ogni singolo cittadino”.

“Il nostro – spiegano gli attivisti – è un gruppo che rappresenta l’intera cittadinanza, dove ognuno di noi possa dare un contributo per migliorare la realtà del nostro paese, un cambiamento che dovremo affrontare tutti insieme, quindi dateci una mano, un consiglio, perché solo così possiamo risolvere le problematiche che, da anni, affliggono i cittadini di Cesa”.

Come garanzia del programma, per il gruppo del M5S Cesa “non ci sarà alcuna alleanza con altre forze politiche, riteniamo indispensabile difendere la nostra autonomia da qualsiasi forma di pressione o condizionamento. Pertanto, chiediamo a tutti i cittadini, che hanno a cuore una prospettiva di futuro solidale e trasparente, di sostenere e aderire alla manifestazione indetta. Questo è un gruppo aperto a tutti coloro che si interessano o iniziano ad interessarsi ad un nuovo modo di fare politica, al di là di quelli che sono gli schieramenti politici tradizionali rappresentati dai partiti”.

Sono benvenuti, quindi, “tutti coloro che sono disponibili alla discussione ed al confronto sui temi di interesse collettivo, nella prospettiva di un sviluppo socio-economico e territoriale più equo, più sostenibile. In particolare l’attenzione è rivolta a chi è in condizione di difficoltà, come anziani, bambini, donne, diversamente abili, disoccupati ecc., nella consapevolezza che valorizzare e difendere il singolo individuo rappresenta l’unica strada per la crescita sociale ed economica della nostra comunità”.

Altra priorità di discussione, fanno sapere i pentastellati, “è la tutela del territorio e la salvaguardia dell’ambiente che costituiscono l’unico principio per assicurare benessere e futuro ai cittadini”.

Intanto, ogni giovedì, nella sede del comitato, al civico 7 di corso Umberto, il gruppo si riunisce per discutere delle problematiche che affliggono la comunità. “E saremo onorati – affermano dal M5S – di avere la vostra partecipazione. Il progetto deve rispecchiare i principi di coerenza, onestà e lealtà per dare una svolta culturale, economica e sociale. L’unione dovrà essere la nostra forza. Vi aspettiamo!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico