Napoli Prov.

Giugliano, tragedia in piscina: giovane muore dopo aver nuotato

Giugliano – Si chiamava Antonio Manzo il 28enne deceduto ieri sera nella piscina “Olimpic” di Giugliano, dal primo dirigente Pasquale Trocino, il giovane avrebbe accusato un forte dolore al petto dopo aver nuotato, allertando l’istruttore una volta risalito a bordo piscina. Poi è morto. Inutili i soccorsi e la corsa all’ospedale cittadino.

La salma, su disposizione del pm del Tribunale di Napoli Nord, è stata trasferita al Secondo Policlinico di Napoli per l’autopsia. Sembra che Manzo fosse orfano di entrambi i genitori: il padre era morto per infarto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico