Home

Verona, trovati coniugi senza vita in casa: morti da almeno tre giorni

Verona – Sono stati trovati senza vita nella loro abitazione, i coniugi residenti a Casette di Legnano, nel veronese, domenica pomeriggio. Sarebbero stati i vigili urbani a ritrovare i cadaveri, allertati da alcuni vicini che avrebbero notato la luce sempre accesa nell’appartamento e l’auto ferma nel garage.

Lui, Daniele Berardo, 60 anni era vicino al letto; lei, Antonietta Cristofori, 56 anni, era nel salone dell’appartamento popolare. I due, in base a quanto riferito dagli investigatori,  sarebbero morti da almeno tre giorni.

Sarà l’autopsia a chiarire la dinamica dell’accaduto e non è escluso che sia stata una lite violenta a provocare il presunto omicidio-suicidio, anche se sui cadaveri non erano presenti segni di lotta. Alcuni testimoni avrebbero riferito che i due erano soliti litigare.

Marito e moglie, entrambi pensionati, non avevano figli. In difficoltà economiche erano sottoposti a controlli periodici dei servizi sociali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico