Home

Ultimatum dall’Isis: “Scambio entro il tramonto o pilota giordano sarà ucciso”

Amman – Le autorità giordane hanno tempo fino al tramonto di giovedì per liberare la terrorista Sajida Al Rishawi e portarla al confine con la Turchia, in cambio della sopravvivenza del pilota Muath Al Kaseasbeh.

E’ questo l’ultimatum diffuso dai jihadisti, nella notte, attraverso un videomessaggio dell’ostaggio giapponese Kenji Goto, sfruttato come voce del terrorismo. 

“Se Sajida Al Rishawi non è pronta per lo scambio al confine con la Turchia entro il tramonto di giovedì 29 gennaio, il pilota giordano Muath Al Kasaesbeh sarà ucciso immediatamente”, recita l’uomo davanti alla telecamera.

Lo scambio era già stato proposto lo scorso martedì quando si avvertì che reporter e pilota sarebbero stati uccisi entro 24 ore se la Giordania non avesse accettato l’offerta.

La donna di cui i terroristi chiedono la liberazione, è stata condannata a morte per aver partecipato ad un commando kamikaze che causò 3 attacchi ad Amman, nel 2005, provocando oltre 60 morti. La suicida riuscì a salvarsi per un’anomalia della cintura esplosiva che aveva indosso, che non scoppiò. 

Sarebbero in corso delle trattative per l’eventuale scambio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico