Italia

Crotone: picchia moglie e figlie e tenta di dare fuoco alla casa, arrestato

Crotone – Ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine una donna nel crotonese, maltrattata e picchiata dal marito.

La violenza domestica è accaduta a Mesoraca, paese in provincia di Crotone, in Calabria. Un uomo, S.G., 45 anni, tornato a casa avrebbe preteso il pasto e la donna si sarebbe rifiutata di preparare del cibo. In quel momento sarebbe scattata l’ira dell’uomo che avrebbe iniziato a picchiare la moglie e le 3 figlie, 2 minori.

In base a quanto riferito dalle vittime, il 45enne avrebbe tentato di dare fuoco all’abitazione cospargendo benzina sui mobili di casa e tentando di appiccare l’incendio con dei fiammiferi. Sarebbe stata la donna ad impedire il gesto che avrebbe potuto trasformare la lite in tragedia.

La donna avrebbe allertato i carabinieri nel momento in cui l’uomo, lasciando l’abitazione, si sarebbe allontanato con la figlia più piccola. Finito in manette, è accusato di maltrattamenti in famiglia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico