Aversa

Tribunale Napoli Nord, è caos parcheggi: protesta della Camera Civile

Aversa – Scoppia il problema dei parcheggi a servizio del tribunale Napoli Nord che ha sede nel castello Aragonese. A denunciare l’inaccettabile disservizio e la necessità di trovare una soluzione definita “improcrastinabile” è il presidente della Camera civile di Aversa, Carlo Maria Palmiero.

In una nota trasmessa alla stampa dettaglia il problema che non è solo logistico ma ha anche gravi ripercussioni sull’amministrazione della giustizia. “Il nuovo anno – scrive Palmiero – ha visto l’accorpamento presso la già insufficiente sede di piazza San Domenico, presso cui aveva già trovato ospitalità l’Ufficio del Giudice di Pace di Trentola Ducenta, anche di quello di Frattamaggiore, con rilevante aumento del numero degli avvocati e di parti che ulteriormente si recano nel centro storico”.

“Tanto, accompagnato dalla progressiva entrata a regime del contenzioso del Tribunale, sta determinando – sottolinea – gravi problemi alla viabilità ed ai parcheggi della città”. “Sempre più sono i colleghi che, pur arrivando puntuali per svolgere la propria funzione difensiva, si trovano a subire il pregiudizio derivante dall’impossibilità di parcheggiare la propria auto essendo stracolmi i parcheggi di piazza Marconi, di piazza Cirillo e quelli posti lungo le strade limitrofe al Tribunale”.

“E’ indilazionabile, anche in previsione del futuro accorpamento degli uffici di Afragola, Marano di Napoli e Casoria, riservare – afferma Palmiero – aree di parcheggio per i soli avvocati, soggetti imprescindibili per l’esercizio della giurisdizione, al pari dei Magistrati e del Personale di cancelleria. Mettere a regime i promessi parcheggi di snodo e creare aree di sosta attrezzate per moto e per biciclette e installare il servizio di bike sharing sia all’esterno della fermata Aversa centro della metropolitana, sia in prossimità dell’uscita Aversa nord dell’asse mediano, sia presso il Tribunale”.

“Da parte nostra – ricorda il presidente della Camera civile – con nota protocollata il 7 gennaio, abbiamo chiesto al Sindaco, alla Presidenza del Tribunale e agli uffici competenti, l’autorizzazione ad installare rastrelliere per il parcheggio delle biciclette degli avvocati all’interno del Tribunale, nella parte adiacente il parcheggio dei dipendenti”.

Questo per favorire l’utilizzo, almeno da parte degli avvocati, del trasporto alternativo con un mezzo, qual è la bicicletta, facile da gestire anche quanto a parcheggio. “Cento biciclette occupano meno di 100 auto e avvicinano Aversa alle città settentrionali dove quel mezzo di trasporto è normalmente utilizzato”, conclude Palmiero.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico