Caserta Prov.

Il sindaco alla prima assemblea dell’anno di “Storia Patria”

Caserta – Il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, è intervenuto all’assemblea della Società di Storia Patria di Terra di Lavoro per gli auguri del nuovo anno. Il primo cittadino ha preso atto della realtà istituzionale dell’ente culturale, la cui attività, quantunque privata del supporto di idoneo personale, prosegue senza esitazioni.

Si tratta di una struttura di eccellenza –  ha detto- da mettere in rete con il sistema Caserta per le sue peculiarità. Il sindaco ha brindato alle migliori fortune dell’istituzione auspicando nuovi percorsi sinergici con l’amministrazione comunale.

In precedenza il presidente Alberto Zaza d’Aulisio aveva relazionato sul consuntivo 2014 e sulla feconda collaborazione con l’Associazione Parco Archeologico Monte Asprano di Roccasecca da cui è nata la ristampa anastatica della monografia di Francesco Scandone su Roccasecca Patria di San Tommaso d’Aquino pubblicata dall’Archivio Storico di Terra di Lavoro oltre 50 anni orsono.

Nell’occasione il socio Ferdinando Corradini di Arce, cultore della storia dell’alta Provincia di Terra di Lavoro, ha donato alla Società l’artistica riproduzione fotografica del manifesto stampato per il convegno tenutosi l’altro anno presso il museo “Gente di Ciociaria” sulla figura di Federico Grossi che fu presidente della antico provincia di Terra di Lavoro e Parlamentare per nove legislature, durante l’incontro sono stati presentati i nuovi soci, il colonnello Domenico Petrillo, il chirurgo Antonio Citarella, l’agronomo Luigi Iaselli, l’archeologo Nicola Busino, il cavaliere Gaetano Surdi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico