San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Schiavone (Fi) si appella al centrodestra: “Dividerci scelta scellerata”

San Nicola la Strada – “San Nicola è una città con un’anima di centrodestra e dividerci per regalare il governo della Città alle opposizioni sarebbe una responsabilità troppo scellerata. Adesso, nella casa del centrodestra, per noi è arrivato il momento di sedersi, tutti insieme, ad un tavolo per fare sintesi ed arrivare ad una soluzione unitaria”.

Lo dichiara, in una nota, Pierluigi Schiavone, esponente emergente di Forza Italia e presidente del “Club Forza Silvio “di San Nicola La Strada da sempre vicino alla parlamentare Giovanna Petrenga e che ha trovato in Gianpiero Zinzi un valido interlocutore per costruire una seria ed innovativa proposta politica.

“Il gruppo che rappresento – continua Schiavone – non ha alcun interesse personale, se non lavorare per il bene della città, la crescita del territorio, lo sviluppo e le opportunità lavorative. Il commercio e l’artigianato locale che fanno impresa chiedono con forza una politica che punti alla riduzione delle tasse e alla ripresa dell’economia con più lavoro per le famiglie”.

“Lanciamo un appello a tutte le forze di matrice moderata e riformista che si riconoscano in un progetto politico unitario per il governo di San Nicola. E’ importante instaurare un dialogo e un confronto con tutti, ma partendo dal basso e senza pensare che una questione complessa come la ricostruzione di una nuova area moderata e popolare possa avvenire tramite la sommatoria di pezzi delle vecchie nomenclature”.

Secondo Schiavone, infatti, “se si vuole assecondare e guidare la voglia di cambiamento cui necessita la nostra Città, occorre favorire un profondo e qualificato ricambio generazionale che porti con se’ il valore aggiunto della autorevolezza e della credibilità”.

“Ora, – conclude l’esponente azzurro – dopo questa stagione che ci ha visti protagonisti di una forte depressione economica, si può aprire un’altra stagione politica per San Nicola, e rinnovo l’appello alle forze del centrodestra, anche ai tanti confusi e delusi, agli scontenti della maggioranza, a lavorare unite, senza personalismi, in un nuovo progetto alternativo per le prossime amministrative, ampio e aperto, per ripartire e costruire insieme il futuro della città. San Nicola, infatti, ha bisogno di un clima più sereno, meno agitato, di una nuova guida che sappia fare squadra con tutti gli attori del territorio e che la faccia tornare protagonista”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico