Lusciano

Minaccia di morte la moglie: in carcere commerciante

Lusciano – I carabinieri della stazione di Lusciano hanno arrestato, in flagranza di reato, D.M., 46 anni, commerciante del luogo, responsabile di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, commessi ai danni della moglie che, in passato, aveva già denunciato le violenze subite dal marito.

Raggiunto dal provvedimento cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, come da ordinanza del gip del Tribunale di Napoli Nord, ieri, all’atto della notifica della misura da parte dei carabinieri, ha nuovamente minacciato di morte la consorte, venendo prontamente arrestato.

L’uomo è stato accompagnato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico