Aversa

La Città celebra il Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri

Aversa – Cerimonia per il Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri in programma, sabato 31 gennaio, alle ore 10, al Teatro Metropolitan di Aversa.

Un evento promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco, dall’Associazione nazionale carabinieri Campania, retta dal generale Domenico Cagnazzo, e dal reparto territoriale dei carabinieri di Aversa, agli ordini del tenente colonnello Vittorio Carrara.

La fondazione dell’Arma dei Carabinieri avvenne il 13 luglio 1814, a Torino, con la promulgazione delle “Regie Patenti” da parte dell’allora Re di Sardegna, Vittorio Emanuele I di Savoia. I Carabinieri – è possibile leggere nel documento – nacquero come  “…Corpo di militari, distinti per buona condotta e saggezza…. Essi avranno le speciali prerogative, attribuzioni, ed incombenze finalizzate allo scopo di contribuire sempre più alla maggiore prosperità dello Stato, che non può essere disgiunta dalla protezione e difesa dei buoni e fedeli Sudditi nostri, e dalla punizione dei colpevoli” .

Da questo breve enunciato, è possibile dedurre i principi fondamentali che hanno guidato, nel corso dei suoi primi due secoli vita, l’azione istituzionale dell’Arma. I Carabinieri, infatti, attraversando duecento anni densi di avvenimenti e mutamenti epocali, hanno sempre saputo tener fede alla loro ‘mission’, rimanendo, “nei secoli fedele”, a difesa delle libere Istituzioni e dei cittadini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico