Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Beffa un anziano rubandogli il cellulare, preso dai carabinieri

Marcianise – Chiede dell’acqua per il proprio figlioletto. Con questo stratagemma un rumeno L.D., 30 anni,di Napoli, ha convinto un anziano a farlo entrare in casa. Una volta all’interno, l’uomo è riuscito ad impossessarsi del cellulare dell’anziano, allontanandosi subito dopo.

Proprio mentre questi usciva dall’abitazione, giungeva il figlio dell’anziano, il quale, insospettitosi e chiesto spiegazioni al padre, effettuava una veloce ispezione, notando l’assenza del cellulare.

Uscito immediatamente in strada incrociava una pattuglia della compagnia di intervento operativo del 10° Regimento Carabinieri Campania, che, dopo aver appreso quanto accaduto, riusciva a rintracciare ed a bloccare il rumeno.

Coadiuvati anche dai colleghi della locale stazione, i militari rinvenivano a seguito di perquisizione il cellulare, procedendo all’arresto del giovane, che sarà giudicato con rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico