Sant’Arpino

“Conta fino a Cinque”, esperti illustrano a studenti i rischi legati ai “botti”

 Sant’Arpino. Sarà una mattinata di informazione e prevenzione quella organizzata da “Rinascita Santarpinese” sabato 13 dicembre.

I militanti dell’associazione presieduta da Loredana Di Monte saranno, a partire dalle ore 9.30, alla scuola media “Vincenzo Rocco” per illustrare, insieme ad esperti, i pericoli connessi all’utilizzo inappropriato dei fuochi di artificio.

Alla manifestazione, intitolata “Conta Fino a Cinque”, e realizzata in collaborazione con l’istituto comprensivo “Rocco Cinquegrana”, retto dal dirigente scolastico Angelo Dell’Amico, interverranno anche un produttore di fuochi di artificio artistici, Domenico Cinquegrana, ed un chirurgo, il dottor Giuseppe Fiorillo, che, ognuno per il proprio ambito di competenza, spiegheranno le conseguenze e soprattutto i traumi correlati ai cosiddetti “botti di fine anno”.

“Con la manifestazione ‘Conta Fino a Cinque’ – spiega la presidente Di Monte – abbiamo voluto dar vita ad una vera e propria campagna di sensibilizzazione rivolta alle nuove generazioni. Purtroppo, i nostri territori in occasione delle festività natalizie spesso finiscono al centro delle cronache per drammi connessi all’utilizzo inappropriato dei fuochi artificiali. Nello specifico, sabato mattina gli esperti terranno una lezione formativa e preventiva che crediamo susciterà l’interesse dei ragazzi della scuola media. Il fuochista Cinquegrana spiegherà nel dettaglio la pericolosità di questi veri e propri mini ordigni, mentre il dottor Fiorillo parlerà delle drammatiche conseguenze fisiche che spesso hanno su chi rimane vittima di incidenti collegati ai botti”.

“Voglio ringraziare – conclude Di Monte – quanti hanno reso possibile questo incontro a cominciare dal dirigente scolastico Dell’Amico, ai due esperti che interverranno, a tutto il corpo docenti e il personale ausiliario. Lavoriamo tutti per invitare i nostri ragazzi a contare fino a cinque prima di accendere un fuoco d’artificio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico