San Marcellino

Il vescovo Spinillo incontra i bambini della parrocchia

 San Marcellino.E’ stato un bel momento quello vissuto dalla comunità parrocchiale di San Marcellino, domenica scorsa,in occasione della ormai tradizionale visita del vescovo della Diocesi, monsignor Angelo Spinillo, ai bambini della parrocchia.

Erano circa cinquecento i piccoli radunati per l’appuntamento, accompagnati dai genitori. Il parroco don Salvatore Verde ha voluto dare ai bambini l’occasione di ascoltare una parola di riflessione sul significato del Natale data dal pastore della diocesi. È stato veramente commovente il modo semplice, ma mirato, con cui il vescovo ha presentato il senso del Natale ai bambini, paragonando il gesto di Dio Padre, che ha mandato suo figlioGesù nel mondo, a quello di un papà che “per prendere in braccio suo figlio si abbassa e, sollevandolo con le braccia, lo porta ad altezza del suo volto”.

I bambini sono stati attenti al momento dell’omelia e per tutta la celebrazione eucaristica hanno interagito con il vescovo. Erano presenti i bambini del catechismo, che ogni domenica vivono un momento di formazione e preghiera in preparazione alla santa comunione, i bambini dell’Acr, che hanno celebrato l’adesione all’Azione Cattolica ricevendo il tesseramento direttamente dal vescovo, i bambini della corale,che hanno animato con il canto la santa messa, i chierichetti che hanno servito all’altare e tantialtri bambini, anche neonati, accompagnati dai genitori.

Un particolare ringraziamento è stato rivolto ai responsabili delle diverse realtà che in parrocchia si curano dei bambini, ma in particolare alle famiglie che insieme alla comunità parrocchiale, sono chiamate all’educazione cristiana dei piccoli.

Alla fine della liturgia per tutti i bambini presenti c’è statauna gradita sorpresa: il dono di un sacchetto di caramelle e cioccolatini.Con la speranza che questi semi piantati nel cuore dei bambini portino buoni frutti, il parroco don Salvatore ha ringraziato il pastore della diocesi per la visita e tutti i bambini che hanno partecipato all’appuntamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico