Italia

Renzi da Tirana: “O l’Europa si allarga o perde una grande occasione”

Tirana – Matteo Renzi vuole allargare i confini dell’Unione Europea e dall’Albania, paese candidato all’ingresso, il premier parla dell’Europa che verrà. È infatti da Tirana che il presidente del Consiglio italiano parla dell’ultima missione del semestre europea a guida italiana: “”Abbiamo deciso di chiuderlo qui perché qui c’è il racconto dell’Europa che verrà”.

I Balcani, sottolinea ancora sono “uno dei capisaldi della politica estera italiana, per secoli luogo di guerra e oggi luogo di pace”. E ancora: “L’Albania è già in Europa, anche se non è ancora tra i 28. Bisogna allargare le porte della grande casa europea perché è giusto, utile, e serve per l’Europa ancora prima che per l’Albania o per i Paesi candidati” ha detto Renzi che si è detto “primo sponsor” dell’adesione di Tirana all’Ue”.

L’ingresso dell’Albania in Europa è una questione di vitale importanza tanto che Renzi ha dichiarato: “O l’Europa si allarga o perde una grande occasione. Vogliamo cambiare i nostri paesi e far sì che siano sempre più capaci di costruire l’ideale europeo – ha affermato Renzi –  l’Albania è già in Europa: si tratta di allargare le porte della grande casa europea, perché è giusto e utile. Siamo molto felici per lo status di candidato dell’Albania, ora bisogna correre e far sì che i negoziati siano veloci. Abbiamo deciso di concludere a Tirana il semestre europeo perché c’è un pezzo di futuro dell’Europa che verrà e anche di Europa che c’è stata”.

“Quando qualcuno mette in discussione l’ingresso dell’Albania e di altri Paesi dei balcani nell’Ue sta sbagliando tutto – ha chiarito il premier – Perché abbiamo bisogno che quest’area non sia solo parte, ma sia il cuore dell’Ue, di fronte alle sfide che ci attendono”. Poi rivolgendo un pensiero al rogo della Norman Atlantic, il premier ha affermato: “C’è orgoglio per quanto fatto dai soccorritori, è stato fatto un grande lavoro – afferma Renzi – più di 400 vite salvate in condizioni meteo proibitive ed impedendo che l’incendio divagasse. Sulle cause farà luce la magistratura”.

Il primo ministro albanese Edi Rama ha ringraziato pubblicamente l’Italia per i soccorsi nel rogo della Norman Atlantic.  “Incontrerò pilota elicottero soccorritore” “Vorrò incontrare il pilota dell’elicottero” che per ore ha fatto la spola per salvare vite umane e altri soccorritori della Norman Atlantic ha detto Renzi, raccontando che alcuni “amici che per caso si trovavano su altre navi” gli hanno riferito della straordinarietà dell’intervento compiuto, per le condizioni atmosferiche che c’erano nell’Adriatico in quelle ore. “Albania è già in Europa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico