Home

Niccoló Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè cantano in metro

 Da quando hanno messo insieme le loro voci, ogni giorno hanno pronta una sorpresa per chi li ama anche insieme.

L’ultima? Cantare i propri inediti in posti insoliti come la stazione della metro A Anagnina a Roma. La folle idea reca la firma di Niccoló Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè, che hanno riproposto, in uno scenario alquanto trafficato, in normale martedì, il loro disco di inediti.

Il trio si è esibito a pochi metri dai tornelli e a contatto con il via vai di viaggiatori, studenti, lavoratori e pendolari. Bastano pochi secondi, poche note, che il piazzale della stazione si riempie e i fan cominciano a cantare a squarciagola e ad alzare i telefoni per riprendere l’insolito evento.

I tre cantautori romani, riuniti nel trio per l’album “Il padrone della festa” e un tour europeo e italiano, si sono esibiti su un piccolo palco circondati dai fan. Tra i brani, anche “La favola di Adamo ed Eva”, “Lasciarsi un giorno a Roma”, “Salirò”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico