Teverola

“Disastro teverolese”, l’opposizione lancia nuova ‘fiction’

 Teverola. “Ci troviamo di fronte all’ennesimo disastro targato sindaco Lusini. Dopo tre mesi dall’inizio dell’anno scolastico, gli alunni di Teverola sono ancora senza servizio mensa e servizio scuolabus”.

A denunciarlo i consiglieri comunali del gruppo di opposizione “Movimento Civico per Teverola”, Nicola Picone, Biagio Pezzella, Dario Di Matteo, Tommaso Barbato, Maurizio De Chiara. “La gara per la mensa – spiegano – è stata annullata per la mancanza di requisiti da parte dei due partecipanti. In attesa di capire quando gli alunni della scuola materna potranno iniziare a fare il tempo pieno, si riparte con la procedura di gara. Speriamo che se dovesse aggiudicarsi la gara una nota pasticceria di Aversa, oltre a fare dei buoni dolci sappia pure fare de pasti per bimbi della scuola materna. Vuoi vedere che sarà la pasticceria aversana a cucinare? Lo scuolabus del 1989 andato al collaudo con toppe e ritocchi da vergogna dopo tre mesi chi l’ha visto?”.

L’opposizione poi parla del capitolo di bilancio comunale dedicato alla scuola per il quale sono state stanziate poche migliaia di euro: “Meno male che il Governo ha provveduto a stanziare somme necessarie per la tinteggiatura interna delle aule!”, esclamano i consiglieri, che citano anche la situazione dell’auditorium della scuola ‘Ungaretti’ di via Campanello “chiuso da due anni a causa di infiltrazioni d’acqua” e “l’assenza di un refettorio che costringe a consumare i pasti nelle aule”.

Proprio alla ‘Ungaretti’ l’altro giorno si è verificato l’ennesimo furto di attrezzature informatiche. “Nessuna precauzione è stata presa nonostante tali episodi. Un’amministrazione comunale latitante col sindaco molto attento a questioni più interessanti di natura (a)sociale”, condannano i consiglieri che in quella che definiscono ironicamente la prossima puntata della fiction “’Disastro Teverolese’ con la regia Lusini” annunciando che si occuperanno “del modus operandi per la realizzazione dei monumenti cimiteriali e di un fantomatico finanziamento regionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico