Esteri

Londra, studenti manifestano contro aumento tasse universitarie

 Londra. È la prima manifestazione di studenti degli ultimi tre anni, quella avvenuta a Londra contro l’aumento delle tasse scolastiche.

Il corteo di giovani si è radunato davanti alla sede del Parlamento di Westminster, dove in molti si sono lamentati del moltiplicarsi delle tuition fee, le tasse universitarie triplicate. Ci sarebbero stati alcuni scontri con la polizia.

È stato il governo conservatore di David Cameron a proporre l’aumento delle tasse universitarie e i tagli all’educazione. Le misure di austerità prevedono l’eliminazione di quasi tutte le agevolazioni, per lo più borse di studio; l’aumento della retta universitaria a un massimo di 9mila sterline l’anno, che attualmente oscillerebbe tra 3mila e 3.500 sterline. Il governo taglierebbe in questo modo il 40% dei finanziamenti pubblici all’educazione superiore.

Il resto della manifestazione è stata pacifica. La marcia ha radunato migliaia di ragazzi che hanno ripetuto in coro: “Vogliamo un’educazione libera”.

Undici persone sono state arrestate mentre 3 poliziotti sarebbero rimasti lievemente feriti durante gli scontri. In base a quanto riferito da fonti locali sarebbero stati oltre 40mila i manifestanti, che partiti da Westminster hanno raggiunto Millbank Tower.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico