Monte Santa Croce

Presenzano, workshop su spazi urbani

 Presenzano. L’architettura ed il paesaggio del centro urbano di Presenzano saranno al centro del Fall/Winter Workshop “3×1 Presenzano – 3 Spazi urbani x 1 nuova immagine della Città” in programma da giovedì 4 a domenica 7 dicembre nel piccolo centro dell’Alto Casertano.

Una quattro giorni a cura del corso di laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale (Dicea) dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli, in collaborazione con l’amministrazione comunale del sindaco Andrea Maccarelli e con la Soprintendenza delle Province di Caserta e Benevento, e promossa dalle cattedre di Architettura Tecnica III, Architettura e Composizione Architettonica III e IV, Architettura delle Infrastrutture, Antropologia Urbana, Storia dell’Architettura e Tecnica Urbanistica, unitamente alle cattedre di Costruzioni idrauliche, Fondazioni, Organizzazioni del Cantiere, Progetti di Recupero Edilizio, Restauro Architettonico e Tecnica delle Costruzioni del Dicea.

I massimi esperti, studiosi e cultori della materia urbanistica di Ingegneria della Federico II parteciperanno alla full immersion che avrà come unico protagonista il territorio di Presenzano, e saranno impegnati sul posto nello studio dei tre spazi urbani rappresentanti dalla memoria storica, dal fronte urbano e dalla doppia piazza per poi disegnare il futuro assetto urbano della comunità locale che diventerà patrimonio delle giovani generazioni che verranno, attraverso anche la redazione di progettazioni di rilievo che rimarranno nella disponibilità del Comune.

Da qui il titolo dell’iniziativa sul campo “3×1 Presenzano”, frutto della sinergia istituzionale creatasi nei mesi scorsi tra l’amministrazione del sindaco Maccarelli ed il Dicea, che sarà tesa a rimarcare “con esperienze nel reale” la centralità del progetto urbano e la sua ricaduta sul paesaggio, un tema di forte attualità da sempre cardine della riflessione disciplinare dell’architettura e dell’ingegneria.

I tre temi di progetto individuati per una valorizzazione del centro di Presenzano segnano idealmente le tre quote dell’insediamento cittadino: quella bassa, basamentale, che interessa uno spazio urbano irrisolto in corrispondenza della piazza centrale; la quota centrale che comprende il tessuto urbano di origine medievale fortemente manomesso; ed, infine, la quota superiore segnata dai resti della murazione sannita e del castello.

“Il tema della valorizzazione urbana – dichiara il sindaco Maccarelli – si lega fortemente a quello dell’immagine della città, la cui forma va ripensata in maniera unitaria rispetto al suo ruolo nel contesto paesistico attraverso la riprogettazione di alcuni elementi percettivi fondamentali di possibili nuove figurabilità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico