Sant’Arpino

Condono edilizio, c’è tempo fino al 31 dicembre 2015 per le richieste

 Sant’Arpino. E’ fissato per il 31 dicembre 2015 il termine ultimo per la presentazione delle domande di condono edilizio ai sensi della legge numero 47/85, della legge numero 724/1994 e della legge numero 326/2003.

Ad annunciarlo il sindaco Eugenio Di Santo, il vicesindaco Aldo Zullo e il responsabile del servizio Pietro D’Angelo. Il termine è stato stabilito ai sensi dell’articolo 72 della legge regionale numero 16 del 7 agosto 2014 e pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Campania. Come riportato dal manifesto per consentire la compiuta istruttoria delle pratiche è necessario presentare la documentazione prevista dalla legge.

“Una notizia importante – dichiarano Di Santo e Zullo – in quanto il consono edilizio consente di sanare i fenomeni di abusivismo e la proroga della scadenza a dicembre 2015 è senza dubbi una possibilità per quanti non abbiano ancora fatto in tempo a preparare e presentare tutta la documentazione necessaria. Proprio riguardo al condono edilizio la nostra amministrazione ha adottato delle procedure semplificate per la definizione di tutte le domande presentate. Tutto per definire in tempi brevi e certi le istanze di condono e rafforzare l’obiettivo della legalità e della certezza dei rapporti giuridici, sia sotto il profilo dell’individuazione degli immobili suscettibili di sanatoria, che sotto il profilo dell’adempimento dell’obbligo di definire in tempi ragionevoli le procedure. Le nuove disposizioni consentono di auto dichiarare ed auto certificare, sotto propria responsabilità, dati e notizie in proprio possesso, fermo restando la obbligatorietà di controlli da parte dell’amministrazione circa la veridicità delle dichiarazioni prodotte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico