Santa Maria C. V. - San Tammaro

Guardie ambientali al lavoro, affiancate da Protezione Civile

 Santa Maria Cv. Sono operative le Guardie ambientali volontarie (Gav) assegnate al Comune di Santa Maria Capua Vetere.

I sette volontari hanno frequentato corsi di formazione professionale, all’esito dei quali hanno ricevuto un attestato e sono entrati in una graduatoria. In questa fase iniziale, stanno svolgendo il loro servizio con l’affiancamento di personale del gruppo comunale di Protezione civile.

Le Gav sono dotate di distintivo di riconoscimento della Regione Campania e assumono la qualifica di pubblico ufficiale. In virtù della funzione che svolgono, qualora accertino o contestino fatti di rilevanza penale sono tenute a procedere alla denuncia, dandone notizia all’autorità giudiziaria tramite il responsabile del servizio. In particolare, è stato dato incarico alle guardie ambientali di vigilare attentamente sull’osservanza dell’ordinanza sindacale relativa alle modalità della raccolta differenziata.

“L’amministrazione comunale – ha dichiarato il sindaco Biagio Di Muro – conta molto sull’aiuto delle guardie volontarie, in sinergia con il gruppo di protezione civile e con il comando di polizia municipale, oltre che con l’ufficio ambiente, per potenziare i controlli sul territorio. E’ molto importante che ci sia una vigilanza pressante per evitare sversamenti abusivi, grandi e piccoli, e per indurre i cittadini ad adottare comportamenti corretti in materia di smaltimento dei rifiuti”.

In tema di protezione civile, mercoledì 5 novembre il sindaco Di Muro e il consulente Domenico De Felice si recheranno a Napoli per la firma della convenzione che sblocca il finanziamento del piano di emergenza per la città di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico