Italia

Partorisce ma non sapeva di essere incinta: un caso da “Real Time”

 Varese. Partorisce un maschietto, “a sua insaputa”. Sembra quasi un programma tv, trasmesso da Real Time, “Non sapevo di essere incinta”.

Emilia, quarantenne, già mamma di un bambino, non credeva che quei dolori all’addome fossero il sintomo di un imminente parto. Così l’altra sera si precipita in ospedale, accompagnata dal marito e dal figlio. Appena arrivata al pronto soccorso le si rompono le acque.

Non c’è nemmeno il tempo di avvisare il personale adeguato a questo tipo di operazione. Partorisce nella sala emergenze del Pronto soccorso del Circolo, a Varese, con il solo aiuto dei medici internisti e rianimatori. Dunque, senza ginecologi, né ostetriche, la donna mette al mondo il piccolo Gabriele.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico