Esteri

Usa, il razzo “Antares” esplode subito dopo il lancio

 Wallops. Incidente al largo delle coste della Virginia. Esplode il razzo Antares, contenente un modulo di rifornimento per la Stazione Spaziale.

Sarebbe dovuto essere il suo quarto lancio, dopo il successo dei tre precedenti. L’esplosone è avvenuta nella notte, subito dopo il distacco dalla piattaforma di lancio dal poligono spaziale di Wallops, in Virginia. Probabilmente, pochi secondi dopo il decollo, è stato attivato il sistema automatico di auto distruzione. Non vi erano persone a bordo.

L’Antares trasportava il modulo Cygnus per la missione Crs-3 (Commercial Resupply Services 3). La capsula aveva un carico di materiali, anche di rifornimenti alimentari, destinati all’equipaggio della Expedition 41. A bordo c’erano anche degli esperimenti scientifici sui quali dovrà lavorare Samantha Cristoforetti, prima astronauta italiana, nella prossima spedizione in programma per il 23 novembre. Sono stati registrati dei danni, ma i responsabili di Orbital Sciences Corporation hanno riferito che non vi sono incidenti relativi al personale della base.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico