Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Rumeno accoltellato al petto, due fermi

 Teano. Presi i responsabili dell’accoltellamento di un 40enne rumeno avvenuto l’altra sera a Teano, in vico Viola.

Con l’accusa di concorso in tentato omicidio premeditato i carabinieri della compagnia di Capua, guidati dal capitano Giovanni De Risi, hanno catturato i 19enni Dabija Vasile Madalin, rumeno, residente a Teano, e Alessandro Palmieri, di Sparanise, in esecuzione di un decreto di fermo emesso dal pm Antonella Cantiello della Procura di Santa Maria Capua Vetere.

A pochissime ore dall’accaduto, i militari dell’arma hanno raccolto gravi ed inconfutabili indizi colpevolezza a carico dei fermati che, la notte di due giorni fa, intorno alle 4.30, per futili motivi legati alla diffusione, da parte della vittima, di notizieoffensive del decoro e della reputazione della madre di uno dei due, in concorso tra loro, con premeditazione e volontà di uccidere, hanno inflitto una coltellata al 40enne rumeno. L’arma utilizzata, un coltello con lama di 20 centimetri, è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro.

La vittima è stata sottoposta ad intervento chirurgico e risulta ancora ricoverata all’ospedale civile di Sessa Aurinca, in prognosi riservata, mentre gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Santa Maria Cv.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico