Italia

Sì dall’India, Latorre rientrerà in Italia per 4 mesi

 Roma. Rientrerà per quattro mesi in Italia Massimiliano Latorre, uno dei due marò detenuti in India. A deciderlo, la Corte suprema indiana che ha accettato l’istanza presentata dai legali in cui si chiedeva unaautorizzazione per lui a rientrare in Italia per rimettersicompletamente dall’ischemia sofferta il 31 agosto scorso.

I giudici hanno accettato unagaranzia scritta di rientro a nome del governo italiano, fornitadall’ambasciatore a Delhi Daniele Mancini, chiedendo però ancheuna nuova garanzia scritta “non ambigua e non equivoca” aLatorre. Il fuciliere presenterà oggi stesso questa garanzia.

“Collaborazione con la giustizia indiana estima per il premier Modi e il suo governo. Lavoreremo insieme su tanti fronti”, ha scritto il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Anche il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha commentato con soddisfazione la decisione: “Abbiamo condiviso in queste settimane con la sua famiglia una grande preoccupazione per la salute di Massimiliano Latorre e con questa decisione, che il governo italiano apprezza molto, i giudici indiani hanno riconosciuto la condizione di sofferenza del nostro militare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico