Home

“Songs Of Innocence”, a sorpresa il nuovo album degli U2

 Un album personale ed emozionante. GliU2sono ritornati a far sentire la loro voce con la pubblicazione a sorpresa del loro nuovo album“Songs Of Innocence”.

Un disco che per certi versi ripercorre la carriera della band soprattutto da un punto di vista emozionale e personale. Il leader della band,Bono, rivela anche le difficoltà nel realizzare un disco di questo tipo: “Sapevamo di voler far un disco molto personale – ha rivelato nel corso di un’intervista con Rolling Stones – volevamo raccontare cosa ci spinge ad essere ancora una band, le nostre storie, le nostre amicizie e le nostre famiglie. In qualche modo questo disco è una sorta di viaggio nella nostra storia, ma anche spirituale”.

Tra i brani più toccanti del lavoro c’è sicuramente“Iris”, un pezzo cheBonoha dedicato a sua madre (Iris Hewson, ndr) scomparsa quando il cantante aveva solo 14 anni.

“Ormai sono passati 40 anni e da quel momento non ho più avuto la possibilità di parlarle. Credo che dopo quel momento mi sia rimasta una grande rabbia nel cuore, un sentimento però che nel corso del tempo sono riuscito ad incanalare nella mia musica, e continuo a farlo. Ho pochissimi ricordi di mia madre e per questo motivo ho cercato di raccoglierli e di raccontarli in una canzone”.

Il disco si è avvalso della collaborazione di super produttori comeDanger Mouse,Ryan Tedder,Lykke LiePaul Epworth: “Averli avuto intorno ci è stato di grandeaiuto. Molta della musica che c’è in giro viene definita pop, ma non è così. Si tratta di grande musica. Volevamo avere la disciplina deiBeatleso degliStonescome negli anni ’60, quando avevi a che fare con canzoni reali. Non c’è niente da nascondere: pensieri chiare e melodie chiare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico