Esteri

India, non paga dote matrimonio: chiusa in bagno per 3 anni

 Bihar. Per tre anni una ragazza di 25 anni è stata rinchiusa in bagno da marito perché la sua famiglia non aveva pagato la dote stabilita per il matrimonio.

La terribile storia arriva da Bihar, nel nord dell’India. “Poteva a malapena tenere gli occhi aperti – ha detto un agente che ha fatto irruzione nella casa dopo la denuncia del padre – in quanto per tutto questo tempo è stata al buio”. La donna era in condizioni scioccanti, con i vestiti stracciati e i capelli incolti.

Era fortemente dimagrita in quanto le venivano dati soltanto degli avanzi di cibo. La giovane ha raccontato che la famiglia del marito, Prabhat Kumar Singh, l’aveva chiusa a chiave nel bagno per non aver pagato la dote e anche perché aveva dato alla luce una femmina. Da allora non le è stato concesso neppure di vedere la figlia.

Le richieste di denaro e regali da parte dei suoceri erano iniziate subito dopo le sue nozze nel 2010. Il marito e i suoi genitori sono stati denunciati dalla polizia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico