Caserta

Niente stipendi e rischio licenziamento: protestano lavoratori Firema

 Caserta. Un corteo di circa 200 lavoratori della Firema, azienda casertana che produce carrozze ferroviarie, ha attraversato lunedì mattina Caserta per giungere davanti alla Prefettura.

I dipendenti protestano contro il rinvio della riunione prevista per domani al Ministero dello Sviluppo Economico che avrebbe dovuto fare un punto sulla situazione dell’azienda, dall’agosto 2010 in amministrazione controllata.

Il commissariamento, che scadeva nel marzo scorso, è stato prorogato di un anno. Tra pochi giorni si dovrebbero aprire le buste con le offerte vincolanti di imprenditori o gruppi industriali interessati ad acquisire l’azienda ma i lavoratori chiedono comunque impegni da parte del Governo anche nel caso in cui offerte concrete non dovessero pervenire, come già accaduto nei mesi scorsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico