Casaluce

Il Consiglio approva il bilancio di previsione

Antonio Verolla Casaluce. Approvato nel consiglio comunale del 29 settembre il Bilancio di previsione. Il Comune di Casaluce ha rispettato il Patto di Stabilità e la maggioranza ha dato l’ok al pareggio della gestione finanziaria.

L’amministrazione guidata dal sindaco Nazzaro Pagano ha approvato il documento contabile nei termini previsti per legge (30 settembre). I trasferimenti dello Stato sono stati ulteriormente ridotti “e questo ci ha costretti ad applicare la Tasi, la tassa sui servizi indivisibili, per pareggiare le mancate entrate derivanti dal Governo – ha detto l’assessore al Bilancio, Antonio Verolla -. Abbiamo però confermato le tariffe dell’Irpef e delle tasse su pubblicità e occupazione di spazi pubblici. L’obiettivo è fornire un servizio di qualità, e ci riusciremo”.

Ma il delegato si prende un impegno con la cittadinanza: “La Tasi ma anche la Tari l’anno prossimo, in occasione del prossimo Bilancio, saranno ridotte”. A chiudere l’assemblea l’intervento del primo cittadino che fa una disamina su Citl, Consorzio idrico Terra di Lavoro, e di Cub: “Con il Consorzio idrico abbiamo tagliato tutti i rapporti in occasione di uno degli ultimi consigli comunali. Questo Ente presenta però oltre 100 milioni di debiti e ora vorrebbe rifarsi sui Comuni. Noi come amministrazione abbiamo già dato mandato ad un legale per salvaguardare le casse dell’Ente. Stesso discorso con il Cub: dopo una transazione abbiamo liquidato 150mila euro al Consorzio Unico di Bacino ma anche in questo caso per porre fine all’argomento si dovrà andare in tribunale”.

Parlando delle tasse critica la minoranza: “C’è una differenza sostanziale tra il nostro Comune e qualcuno vicino al nostro. Una famiglia di 6 persone in un appartamento di 60 metri quadrati pagherà di Tari a Casaluce 400 euro mentre in altri Enti vicini si paga il doppio. Non guardiamo solamente alla Tasi ma a tutte le imposte che la cittadinanza è chiamata a pagare. I casalucesi pagheranno meno di altri residenti dei Comuni limitrofi”. Il documento finanziario è stato approvato con i voti della maggioranza e con l’opposizione contraria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico