Esteri

Alaska, esplode in volo dopo quattro secondi il super-missile Usa

 Un missile ipersonico sperimentale delle forze armate Usa è esploso in volo, appena quattro secondi dopo esser stato lanciato per un test da una base in Alaska.

Lo hanno reso noto fonti del Pentagono, ricordando che un test analogo è stato compiuto anche alla fine del 2011, alle Hawaii, e tutto era andato secondo quanto previsto.

Le fonti del Pentagono hanno precisato che l’esplosione non ha provocato feriti. Il test stato compiuto nell’ambito di un programma di sviluppo di armamenti chiamato “Advanced Hypersonic Weapon”, che mira a realizzare un missile in grado di colpire ovunque nel mondo nell’arco di mezz’ora (è previsto che i lanci possano avvenire anche da sommergibili). Secondo altre fonti, nel primo test il missile aveva raggiunto la velocità di mach 5, ovvero circa 5.800 km/h.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico