Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, ritiro kit per la differenziata: vietate buste nere

 Casapesenna. Il Comune di Casapesenna cambia marcia e dopo due anni di stop dà il via alla distribuzione del kit contenente i sacchetti per la raccolta differenziata da effettuarsi porta a porta.

In questi giorni i cittadini si stanno recando al primo piano del Comune per ritirare sia il kit completo ma soprattutto il foglio illustrativo che spiega le modalità di raccolta giorno per giorno. Una novità importante riguarda l’inserimento del sacchetto bianco trasparente per la raccolta del secco indifferenziato, il sindaco Marcello De Rosa ha infatti severamente vietato l’utilizzo dei sacchetti di colore nero, un cambiamento che darà la possibilità sia agli operatori ecologici che ai vigili urbani di effettuare maggior controllo sulle frazioni merceologiche.

“Il nostro obiettivo – fa sapere De Rosa – è incrementare la percentuale di raccolta differenziata che negli ultimi anni è scesa drasticamente. Chiediamo ai cittadini di attenersi alle modalità di raccolta illustrate nel calendario di raccolta, saremo vigili in tal senso affinché Casapesenna possa diventare un modello di eccellenza per quanto riguarda la differenziata”. Attraverso un manifesto pubblico il sindaco ha inoltre reso noto ai cittadini di non conferire il vetro presso l’Ecopunto, in questi giorni ripulito, ma attenersi al calendario di raccolta previsto per il vetro in modalità porta a porta il primo e il terzo martedì di ogni mese. L’amministrazione rende noto che i cittadini che depositeranno i rifiuti in aree non autorizzate, ai sensi della legge 152/2006 andranno incontro a reato penale con conseguenti sanzioni amministrative.

“Siamo fiduciosi che tali provvedimenti – ha dichiarato il sindaco – renderanno un paese pulito alla cittadinanza, il problema dei rifiuti deve scomparire sul nostro territorio e colgo l’occasione per ribadire che è grazie a questa amministrazione se la variante provinciale è stata chiusa definitivamente considerato che abbiamo contribuito alle spese per l’acquisto e l’installazione delle sbarre metalliche e che presto partirà la bonifica della zona in questione. Capovolgere la realtà dei fatti come vogliono far credere dall’opposizione dando i meriti agli altri riservando per noi solo attacchi, dimostra quanta politica mistificatrice ci sia alla base del loro operato. Sono certo però che i cittadini non si lasciano influenzare – ha concluso De Rosa – ma sono consapevoli del grande lavoro messo in atto da questa amministrazione che guarda al futuro di Casapesenna con impegno e determinazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico