Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Furti in abitazioni e bar: arrestati tre albanesi

 Marcianise. I carabinieri di Capua hanno eseguito, tra Marcianise, Curti e Bellona, tre ordinanze cautelari a carico degli albanesi Gezim Kaci, 45 anni, Genc Kaja, 29, e Arben Jella, 35.

Lo scorso primo luglio i tre erano già stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto perché ritenuti responsabili di furti in abitazioni private e bar/tabacchi in diversi comuni delle province di Caserta e Salerno.

Dalle indagini è emerso che i tre, nelle ore serali e notturne, approfittando dell’assenza dei proprietari o del fatto che gli stessi stessero dormendo, o della chiusura degli esercizi notturne, si introducevano furtivamente portando via denaro contante ed oggetti preziosi o il contenuto delle slot-macchine e delle macchinette cambiamonete, tabacchi, biglietti gratta e vinci e ricariche telefoniche.

La merce trafugata veniva poi rivenduta. Kaci, nella cui abitazione sono stati trovati 1500 euro in contanti, è stato condotto in carcere, Jella assegnato ai domiciliari, mentre Kaja sottoposto a obbligo di dimora.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico