Lusciano

Trasporto e assistenza scolastica, prorogata scadenza richieste

 Lusciano. “Con decreto dirigenziale della Giunta Regionale della Campanianumero 476 del 30/06/2014 è stata approvata la proroga, alla data del 27 settembre prossimo, del termine per la presentazione delle domande di benefici e contributi per il trasporto scolastico e l’assistenza specialistica degli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado – sia statale che paritaria – per l’anno scolastico 2013/2014.

Abbiamo così provveduto prontamente alla pubblicazione dell’avviso per la concessione dell’aiuto economico, reperibile sul sito www.comune.lusciano.ce.it”. Così Ernesto Di Mattia, coordinatore dell’Ambito C07, annuncia la nuova iniziativa, promossa su input del coordinamento istituzionale e con l’ausilio dell’Ufficio di Piano. Le domande possono essere presentate da studenti maggiorenni o da genitori o rappresentanti dei minori, residenti nei dieci comuni dell’Ambito C07: Lusciano (Ente capofila), Parete, San Marcellino, Trentola Ducenta, San Cipriano D’Aversa, Villa Literno, Villa di Briano, Casal di Principe, Frignano e Casapesenna.

“Tra i requisiti – continua Di Mattia – c’è l’appartenenza a famiglie con reddito – riferito all’anno 2012 – corrispondente ad un valore Isee non superiore a 12.500 euro, che non ricevano o che non abbiano ricevuto, nell’anno scolastico 2013/2014, altri analoghi benefici erogati da Pubbliche Amministrazione per le medesime finalità”.

I benefici e i contributi sono concessi per due tipologie di servizi – precisa l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Lusciano, Domenica Inviti – a) Servizi di trasporto urbano ed extraurbano (Pubblico o privato) finalizzato al raggiungimento della sede scolastica, anche con riferimento alle peculiari esigenze degli studenti con disabilità, certificate in base alla normativa vigente; b) Servizi di assistenza specialistica, anche attraverso mezzi di trasporto attrezzati con personale specializzato, in riferimento alle peculiari esigenze degli studenti con disabilità, ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge n. 104/1992”.

“L’avviso conferma la vicinanza dell’Ambito C07 alle categorie più svantaggiate, che necessitano da sempre di una maggiore attenzione da parte delle Istituzioni – ribadisce il sindaco del Comune di Lusciano Nicola Esposito – Il coordinamento istituzionale ha così inteso fornire un aiuto ai genitori che hanno figli con disabilità e ha dunque colto al volo l’opportunità finanziaria offerta dalla Regione Campania. Le domande dovranno essere presentate, entro e non oltre il 27 settembre 2014, alle Istituzioni scolastiche presenti sul territorio. Le scuole le trasmetteranno al Comune capofila di Lusciano entro la data del 6 ottobre 2014, per l’elaborazione della graduatoria”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico