Campania

Salerno, arriva la Nave Etna con 2186 migranti a bordo

 Salerno. Sono 2186 i migrati, in gran parte uomini e bambini, 195, sbarcati sabato mattina, a bordo della Nave Etna, al porto commerciale di Salerno.

Persone in fuga dalla guerra nei rispettivi Paesi, in particolare quelli del Sud del Sahara, Siria e, alla luce delle ultime tensioni sulla Striscia di Gaza, dalla Palestina. Accolti in un capannone allestito nel molo Trapezio, saranno poi trasferiti in diversi centri tra Campania, Lazio, Molise, Toscana, Emilia Romagna e Lombardia. Tra gli immigrati sei maghrebini sono stati fermati: nei loro confronti è scattato un provvedimento di rimpatrio immediato.

Intanto, proprio nelle ore in cui la Nave Etna approdava a Salerno, nelle acque a sud di Lampedusa, a 80 chilometri dalla costa,si è consumata una nuova tragedia: 19 migranti sono morti asfissiati dai fumi del motore di un barcone. Erano stipati nella stiva.Lo stesso triste destino che ebbero 45 immigrati trovati nella stiva del peschereccio rimorchiato a Pozzallo, nel Canale di Sicilia, lo scorso 30 giugno.

Quando i soccorsi sono giuntierano vive solo tre persone: una è deceduta durante il tragitto per raggiungere Lampedusa, le altre due sono ricoverate in gravissime condizioni.A bordo anche 14 donne incinte,due uomini con una lussazione alla spalla e problemi alla caviglia,tre diabetici, 700 disidratati.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico