Aversa

Manutenzione stadio, la delibera è sbagliata: gaffe della Giunta

 Aversa. “Questa delibera ha dimostrato quello che abbiamo sempre detto: c’è una grande apatia da parte di questa maggioranza nell’interpretare l’importantissimo ruolo che i suoi componenti rivestono”.

A parlare contemporaneamente, giungendo anche a chiedere le dimissioni dell’assessore proponente, ossia Elia Barbato, i consiglieri comunali: Paolo Galluccio, Michele Galluccio, Gianpaolo dello Vicario, Gino della Valle, Augusto Bisceglia che hanno “scoperto” un errore marchiano in una delibera di giunta, la numero 183 del 30 giugno scorso che nell’oggetto parla di “lavori di manutenzione straordinaria impianto elettrico e d’illuminazione dello stadio comunale “Augusto Bisceglia”, approvazione perizia – atto di indirizzo – provvedimenti”, stessa dizione nella premessa per poi leggere nel corpo della delibera: “Per le motivazioni esposte in narrativa, che qui si intendono integralmente riportate, di approvare la perizia dei lavori di straordinaria manutenzione per il ripristino della funzionalità dell’impianto elettrico e di illuminazione sedi stradali in basolato di pietra lavica delle seguenti strade: Piazza V. Emanuele III; via V. Emanuele m; via G. Garibaldi; via A. Diaz; via V. Veneto; interessate da un evidente stato di stato di degrado piuttosto diffuso, come da allegati tecnici elaborati dall’Area Tecnica Manutentiva che si allegano al presente allo quale parte integrante e sostanziale di esso;”.

Insomma, si tratta dello stadio comunale o delle strade del centro antico? Si tratta dell’impianto di illuminazione o della manutenzione del basalto? Non si sa. “Non leggendo, ma sottoscrivendo ciecamente una delibera i signori della Giunta hanno dimostrato una negligenza e una superficialità che ci induce a chiedere le dimissioni di tutti ed in primis dell’assessore proponente”, affermano all’unisono i sei consiglieri comunali.

Oltre a quest’ultimo, per la cronaca, la delibera è stata sottoscritta anche da due dirigenti, l’ingegnere Alessandro Diana che ha espresso parere favorevole in ordine alla regolarità tecnico-amministrativa e la dottoressa Gemma Accardo che ha espresso uguale parere favorevole, ma, in ordine alla regolarità contabile. A noi solo una battuta: con un copia e incolla maldestro può accadere di tutto…

SCARICA QUI LA DELIBERA

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico