San Marcellino

Marciapiedi invasi dai cartoni: multati i commercianti

 San Marcellino. Marciapiedi invasi da cartoni e sacchi depositati dai commercianti, rendendo impossibile il passaggio dei pedoni. E così fioccano le multe della polizia municipale.

Una vicenda che sta scatenando polemiche a San Marcellino anche se dall’amministrazione comunale fanno presente che numerosi sono stati gli avvertimenti ai commercianti prima che si decidesse di passare alle “maniere forti”. A intervenire, in particolare, è l’assessore Roberto De Marco: “Non ci divertiamo affatto ad elevare multe, soprattutto in un momento di crisi come quello attuale. Ma si tratta di dare un segnale di civiltà. E’ intollerabile, infatti, vedere marciapiedi occupati interamente da carta e cartoni, sui quali il pedone è impossibilitato a camminare. Invito, pertanto, tutti a rispettare gli orari di deposito e il pubblico decoro”.

De Marco torna anche sulla questione Lsu: “Qualche giorno fa – racconta – ho incontrato i lavoratori e il loro responsabile affinché sia predisposta una programmazione seria. Abbiamo suddiviso gli Lsu in cinque squadre, di cui due dedicate solo alle scuole per assicurare pulizia e taglio dell’erba tutto l’anno”. Sono proprio le scuole a cui De Marco intende dare priorità: “Gli edifici scolastici sono il luogo dove i nostri piccoli concittadini, i nostri figli, trascorrono gran parte della loro giornata e, pertanto, situazioni spiacevoli come quelle degli ultimi anni non dovranno più verificarsi”.

L’assessore sottolinea come “lavorare senza tesoreria non è facile, ma siamo quasi al capolinea di questa brutta esperienza e nei prossimi mesi vedremo risultati importanti”. A tal proposito, De Marco annuncia che a breve saranno pubblicate le fare per corso Europa, corso Italia, zona industriale e, a giorni, sarà affidata la gara per la videosorveglianza.

“Siamo sulla strada giusta”, dice l’assessore che, intanto, non le manda a dire ai denigratori: “Siamo una maggioranza aperta alle proposte e alle idee innovative, mentre ci rifiutiamo di ascoltare degli sciacalli che vogliono strumentalizzare qualunque cosa per ottenere qualche votino in più alle prossime elezioni. A queste persone rispondiamo con il sorriso”.

L’esponente della giunta municipale, infine, rivolte un invito a tutti i consiglieri: “E’ un invito che faccio anche a me stesso. Chi vuole dare il proprio contributo per la collettività di San Marcellino lo faccia a prescindere dal ruolo o dalla carica che ricopre. Il gruppo è unito e rema nella stessa direzione, ma dobbiamo tutti migliorarci”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, falso incaricato Enel tenta di truffare e insulta coppia di anziani - https://t.co/XAthe9veWh

Teverola, Armandini candidato per Lusini sindaco: "Solo lui può migliorare la città" - https://t.co/1ucDjtuSou

Cesa, bonus idrico: prorogato il termine entro il 30 aprile - https://t.co/og8QMyq5xg

Aversa, ufficiale: Gianluca Golia candidato sindaco del centrodestra - https://t.co/JG3z6cYiYn

Condividi con un amico