Cesa

Europee, soddisfatta l’opposizione: “Siamo la prima forza politica locale”

Cesa. “Le forze politiche che in questo momento siedono tra i banchi dell’opposizione in consiglio comunale rappresentano il primo partito, in termini di consensi, a livello cittadino”.

Grande è la soddisfazione per il risultato raggiunto
alle elezioni europee dalla lista del Pd, nel cui interno vi era anche un
candidato del Psi. I segretari dei circoli Pd e Psi, guidati rispettivamente da
Antonietta De Michele ed Antonio
Esposito
, nonché il gruppo consiliare di minoranza “Progetto Democratico
per Cesa”, composto da Domenico
Mangiacapra, Enzo Guida ed Antimo Dell’Omo
, ritengono il risultato
cittadino raggiunto dal PD importante e frutto di un lavoro di ricomposizione
del centro sinistra iniziato dopo le elezioni comunali di due anni fa.

“La lista del Pd a Cesa ha ottenuto il 33,56%
rappresentando dunque la prima forza politica
– affermano i rappresentanti
di questo schieramento – Solo lo scorso
anno, in occasione della elezioni politiche, la lista unitaria Pd-Psi, alla
Camera raccolse il 23,15%. Per cui un anno c’è stato un incremento di circa 10
punti percentuali. Merito dell’azione politica del segretario nazionale e
Presidente del Consiglio Matteo Renzi, ma merito anche di chi, tutti i giorni,
lavora sul territorio ed è a contatto con i cittadini. L’obiettivo è di
continuare il lavoro politico di apertura a quanti vedono nel Pd una
prospettiva politica
. I partiti
locali del centro sinistra sono aperti a quanti vogliono e credono nel
confronto libero e democratico. Questo risultato importante ci da anche la
conferma che l’azione politica di contrasto alla maggioranza locale di centro
destra, che amministra il paese, sta dando i suoi frutti in termini di
consenso. Riteniamo che questa sia la strada da percorrere ancora
”.

“Vogliamo anche esprimere – concludono i
rappresentanti del centro sinistra – grande
soddisfazione per l’elezione al parlamento europeo dei Casertani Pina Picierno e Nicola Caputo, nonché
di Gianni Pittella, vale a dire i
tre candidati sostenuti fortemente dalle sezioni locali, non a caso risultati i
più votati a livello cittadino
”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico