Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Kalashnikov e munizioni nascosti nel muro di casa: arrestato 52enne

 Casal di Principe. Due fucili kalashnikov, perfettamente oliati e funzionanti, due calcioli per lo stesso mitragliatore di fabbricazione russa, e 150 cartucce calibro 7,62.

Tutto racchiuso in un involucro di plastica occultato in un muro perimetrale dell’abitazione di Raffaele Colella, 52 anni, di Casal di Principe, arrestato dai carabinieri del reparto operativo di Caserta per detenzione illegale di armi da guerra. L’uomo è stato condotto nel carcere di Napoli-Poggioreale mentre armi e munizioni sottoposte a sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Droga, maxi operazione dei carabinieri in Campania: 50 arresti - https://t.co/xFpqxKU8MW

Castel Volturno, bracconaggio: 6 denunce, sequestrate armi e stagni artificiali https://t.co/1Bvyyxg7VM

Sant’Arpino, hashish in casa: arrestato 46enne https://t.co/8kwQ74RHdE

Aversa, Carmen D’Angelo (Lega): “Viminale ha garantito maggiore sicurezza davanti scuole” https://t.co/TOzI8Zc5K4

Condividi con un amico