Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Estorsione ai Passarelli, chiesti 17 anni per Setola

Giuseppe SetolaCasal di Principe. Al termine di una requisitoria durata due ore e mezza il procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli, Cesare Sirignano, ha chiesto 16 anni e 10 mesi di reclusione per Giuseppe Setola, capo dell’ala stragista del clan dei casalesi, accusato di estorsione aggravata nei confronti dei fratelli imprenditori Passarelli.

Stessa condanna è stata chiesta anche per Davide Granato, Alessandro Cirillo e Giovanni Letizia, tre altri componenti del suo gruppo. Il pm antimafia di Napoli ha inoltre chiesto 10 anni per gli imputati Carmine Natale, 3 anni e dieci mesi per Oreste Spagnuolo e 2 anni equattro mesi per Emilio Caterino. Nei confronti di Emilio Natale, invece, Sirignano ha chiesto l’assoluzione.

Il processo si sta svolgendo davanti alla quarta sezione del Tribunale di Napoli, presieduta dal giudice Loredana Acierno. La vicenda riguarda un’importante richiesta di pizzo (si tratterebbe di circa 120mila euro) che l’autore della strage di Castel Volturno, più volte condannato all’ergastolo, avrebbe imposto ai due imprenditori presentandosi armato di Ak47 e pistole.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico