Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Pd: “Asfalto in via Prata già da rifare”

Aniello RielloCastel Morrone. “Nessuno se lo sarebbe aspettato che i lavori di asfalto di via Francesco Prata, ex via provinciale Finestre, appaltati ed eseguiti nel 2009 sarebbero andati in malora in così poco tempo, costringendo il Comune in continui interventi per tappare le buche stradali”.

Una situazione incredibile per Aniello Riello, consigliere comunale del Pd, che aggiunge: “I lavori di asfalto di via Prata sono in garanzia per dieci anni, come fanno gli amministratori comunali a riappaltare opere mal riuscite senza incorrere nel danno erariale? Ci chiediamo se è stata accertata da parte del Comune la responsabilità per cattiva esecuzione dei lavori e se i difetti sono stati tempestivamente denunciati nei termini previsti dalla loro scoperta. Via Prata, un’arteria stradale di primaria importanza del paese, di collegamento con altri Comuni e d’intenso sviluppo commerciale, al sopraggiungere delle prime buche nell’asfalto doveva far scattare subito il campanello d’allarme negli amministratori. Invece sono stati così dormienti e spreconi da ricordarsi solo di impegnare altri soldi, 77mila euro con delibera numero 98/2013, per riasfaltare la stessa strada”.

“Il sindaco e gli assessori – continua Aniello Riello – con lo stanziamento di nuovi fondi per l’asfalto di via Prata hanno preso un colossale abbaglio. In questo modo stanno sperperando soldi pubblici per riasfaltare una strada sulla quale dovrebbe intervenire l’impresa obbligata per contratto”. Il Pd segnala “il grave errore in cui è incappato il sindaco Pietro Riello, di riappaltare lavori ancora in garanzia, suscettibili di procurare grave danno finanziario al Comune. Auspichiamo un pronto ravvedimento dell’amministrazione comunale e l’avvio del giusto procedimento per la riparazione della strada”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico