Aversa

Grasso: “Combattere ‘o sistema per dare un futuro ai giovani”

 Aversa. “Anche qui bisogna combattere ‘o sistema”. Con queste parole il presidente del Senato, Pietro Grasso, si è rivolto alla folta platea del Teatro Cimarosa di Aversa, venerdì pomeriggio, nella seconda tappa del suo tour nell’agro aversano, …

… dopo la premiazione al Teatro Lendi di Sant’Arpino durante il galà della rassegna teatro-scuola “PulciNellaMente”.

Introdotto dal senatore aversano Lucio Romano, Grasso ha tenuto una lectio magistralis sulla legalità, affrontando, in particolare, l’incertezza che i giovani hanno del proprio futuro, soprattutto coloro che, appena terminati gli studi, si affacciano al mondo del lavoro.

Un mondo dove prevale, molto spesso, la raccomandazione, magari da parte del politico o addirittura del mafioso, e non la meritocrazia. A tal proposito, il presidente dell’Assemblea di Palazzo Madama ha raccontato un episodio risalente al periodo in cui era procuratore a Palermo. Sua moglie, insegnante, aveva in classe il figlio di un mafioso che, dopo varie peripezie, è riuscito a “scappare” da quella dimensione ed oggi è un ingegnere funzionario di una importante multinazionale.

L’amarezza, tuttavia, sta nel fatto che i giovani, appunto, sono costretti a “scappare” dalla loro terra per cercare di assicurarsi un futuro dignitoso. Ed è qui, ha sottolineato Grasso, che entra in gioco la classe politica che deve superare i fenomeni della corruzione e del clientelismo.

Lectio Magistralis di Pietro Grasso al Teatro Cimarosa- VIDEO


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico