Aversa

Commercialisti, congresso nazionale al seminario vescovile

 Aversa. Organizzato dall’Un.I.Co. (Unione Italiana Commercialisti), si terrà ad Aversa, sabato 17 maggio, alle ore 9, al seminario vescovile, in piazza Normanna, il congresso nazionale dei commercialisti Italiani.

L’evento, accreditato dagli Ordini professionali di Caserta e Napoli, è patrocinato da Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Ministero Giustizia, Ministero Economia e Finanza, Consiglio Nazionale Commercialisti e Cassa Nazionale Previdenziale ed è stato affidato alle cure di un Comitato Organizzatore, presieduto da Domenico Posca, presidente dell’Un.I.Co:, con la collaborazione di Francesco Matacena, che coordinerà anche la sessione sulle responsabilità del commercialista nei rapporti con l’autorità giudiziaria.

Il tema del congresso “Commercialisti e Giustizia” è di grande attualità in quanto questo professionista dà ordinariamente il suo contributo tecnico al funzionamento della giustizia, sia quale consulente del giudice o di parte nella cause civili, sia come curatore fallimentare e commissario giudiziario nei concorsi.Inoltre, è importante e delicato il suo ruolo di consulente dell’imprenditore, di componente del collegio sindacale nelle crisi di impresa o quello di amministratore giudiziario di beni e aziende in sede civile e penale. Questa rilevante presenza, sia per incarichi giudiziari che come consulente “jure privatorum” presenta rilevanti profili di responsabilità, ritrovandosi il commercialista ad essere incaricato non solo di parte pubblica ma anche al servizio del cittadino sia come cliente che come imprenditore.

L’intera giornata prevede un programma articolato che, dopo il saluto delle autorità e un primo bilancio della riorganizzazione territoriale degli uffici giudiziari nella sede del più importante Tribunale, in termini dimensionali, scaturito dal riordino, si articola in una prima sessione che tratterà del quadro statistico degli incarichi, una seconda che riguarderà la responsabilità dei consulenti, una terza che illustrerà il ruolo di ausiliari di giustizia. Nel pomeriggio si svolgerà una quinta sessione, che avrà riguardo alla mediazione obbligatoria e una sesta, che tratterà dell’ausilio della telematica.

Il congresso sarà chiuso da una tavola rotonda, che traccerà la sintesi delle singole sessioni, coordinata dal vicedirettore del Tg1 Rai, Sangiuliano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico