Trentola Ducenta

Controllo del territorio: il sindaco premia le Guardie Ambientali

 Trentola Ducenta. A Trentola Ducenta esiste un gruppo di volontari che si impegna con costanza e profitto, collaborando con la polizia municipale nell’azione di tutela e salvaguardia del territorio e che, con un’attività di prevenzione, controllo e segnalazione, contribuisce anche al raggiungimento di risultati record nella raccolta differenziata.

Si tratta delle Guardie Ambientali, volute fortemente dal sindaco Michele Griffo, di cui fanno parte Ettore Asfaldo, Francesco Cangiano, Luigi Coviello, Salvatore Melillo, Camillo Montone, Ernesto Mottola, Nicolina Pezone, Sebastiano Ruocco e Giovanni Tessitore.

“Voglio rivolgere un sentito ringraziamento – ha affermato il sindaco Griffo – a questo gruppo di volontari che opera con impegno e attenzione sul territorio di Trentola Ducenta espletando un servizio di controllo soprattutto nelle ore serali e contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente. Pertanto, trattandosi di un’azione preventiva e non repressiva diretta a migliorare la vivibilità in città, sarebbe auspicabile la massima collaborazione dei cittadini, per intensificare e indirizzare al meglio tale attività. Tante sono state le segnalazioni, pervenute dalle Guardi ambientali al sottoscritto ed alla polizia municipale, che ci hanno permesso di intervenire e di rimuovere situazioni ‘anomale’ che rischiavano di compromettere il servizio di igiene urbana e la accolta differenziata. È anche grazie alle Guardie ambientali, infatti, che è stato possibile raggiungere percentuali record nella raccolta differenziata che a marzo si è attestata al 77,60%, un risultato che si tradurrà nel mantenimento della Tares al minimo, come sarà definito nel corso del consiglio comunale del 15 aprile”.

Ed è proprio per premiare il loro impegno e per consentire un migliore espletamento del servizio delle Guardie ambientali che l’amministrazione comunale ha deciso di appostare in bilancio delle somme da destinare all’attività di prevenzione e controllo svolta da questi giovani volontari.

“Un segno tangibile – conclude Griffo – dell’apprezzamento per il lavoro svolto e per la costanza e la persistenza della loro attività. Sviluppare sinergie con le energie attive del territorio, porre in essere collaborazioni tra amministrazione comunale, gruppi volontari, associazioni, cittadini e forze civiche porta sempre a lusinghieri risultati e favorisce la partecipazione attiva al miglioramento delle propria città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico