Succivo

Serata jazz al Castello di Teverolaccio con “Head Project Trio”

 Succivo. Sabato 26 aprile, alle 21.30, l’associazione culturale “Artisticamente”, al Castello di Teverolaccio, inaugura la bella stagione con “Jazz in to Castle!”, una serata di musica jazz e di arte ad ingresso gratuito.

Si esibiranno gli “Head Project Trio”, gruppo jazz sperimentale che vede Fabio Tommasone al piano, Luca Varavallo al contrabbasso e Raffaele Natale alla batteria. Il trio presenterà dal vivo l’omonimo album di debutto, uscito per Editrice Zona a fine dicembre e che conta nove tracce che spaziano trasversalmente tra diverse vocazioni sonore con un’unica matrice comune: il jazz reinterpretato in chiave libera, come uno sfogo, un riscatto creativo da etichette predefinite tra ricerca dell’avanguardia e digressioni che si rifanno alla musica classica.

Nella sala Expo, l’arte non si risparmia. Infatti, diversi saranno gli artisti che mostreranno i loro lavori. Si spazierà dalla fotografia, con: Luigi Reccia, noto realizzatore di reportage per gruppi musicali che focalizza la sua attività al di fuori del live set, prediligendo l’ambiente dello studio di registrazione; Filippo Bocchino che usa la fotografia come strumento per esprimere i propri ideali, riuscendo sempre a far scaturire da ogni singolo scatto un’emozione diversa; Antonio Belardoche ritornerà a trovarci con nuovi scatti.

Per quanto riguarda le illustrazioni, ci saranno: Elda Cingolani che ha all’attivo diverse mostre nel territorio locale. Il suo interesse per la musica l’ha portata anche a collaborare con varie band emergenti, realizzando booklet per i rispettivi album; Savio D’Ambra, studente di architettura con spiccate doti da illustratore e realizzatore del disegno che farà da sfondo alla locandina del suddetto evento.

La pittura vedrà come protagonista Elpidio Cinquegrana, noto artista atellano, già studente presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e presso la scuola di “Comix” di Napoli. Infine, si assiterà alla speciale esibizione di live painting di Valentino Silvestre.

Il presidente Antonio Mangiacapra commenta: “Ritornare a far rivivere, con una serata di musica e cultura, questo luogo che per anni ha ospitato l’Atellana Festival, egregiamente organizzato dai ragazzi dello Spaccio Culturale di Succivo, ha per me un grande valore. Ringrazio, inoltre, i ragazzi di Artisticamente per l’instancabile impegno mostrato. Auguriamoci di continuare così, affinché la bellezza duri nel tempo e la musica non si fermi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico